Fare trading in opzioni binarie con la media mobile

Quando si parla di media mobile si fa chiaramente riferimento ad una strategia ben nota che nelle opzioni binarie può fare la differenza in più occasioni, ma ovviamente per utilizzarla al meglio sarà opportuno conoscerne i pro ed i contro.

La media mobile non è altro che uno degli indicatori più in voga, il suo utilizzo può variare in base a tanti fattori e soprattutto situazioni, ma a puntarvi con decisione sono soprattutto i traders professionisti. Stiamo parlando di un indicatore che tutto sommato sembra essere alla base di tante strategie, questo ci farà capire quanto sia essenziale e perché in molti non riescono proprio a farne a meno.

Se andremo ad analizzare la media mobile semplice, potremo chiaramente notare che esistono ben due segnali operativi, i quali risultano essere differenti fra loro, ma pur sempre importanti, vale a dire:

Acquisto: si tratta di un segnale fondamentale che si otterrà in un particolare frangente, vale a dire quanto il prezzo andrà ad incrociare la sua effettiva media mobile, dal basso verso l’alto.

Vendita: stiamo parlando di un segnale che si otterrà quando il prezzo si incrocerà con quella che è la sua effettiva media mobile, in questo caso, però, dall’alto verso il basso, al contrario del segnale di Acquisto.

Non esiste dunque solo la media mobile semplice, ma sarà possibile conoscere anche la media mobile doppia, la quale, analizzata nel dettaglio, ci apparirà come il prodotto finale di due medie mobili unite fra loro, ma che prevederanno dei periodi differenti ovviamente. Non ci sono grandi differenze tra le due versioni, il principio sarà sempre lo stesso, ma in questo particolare frangente il segnale sarà dato solo ed esclusivamente dall’incrocio di queste due importantissime medie mobili.

L’indicatore in questione può sembrarci complesso, ma per un trader professionista, potrebbe rivelarsi un vero e proprio gioco da ragazzi, infatti, costruirlo significherà mettere assieme due medie mobili, che a loro volta si divideranno in media mobile veloce ed in media mobile lenta.

La differenza fra queste due sarà che la media mobile veloce vanterà ben 21 periodi, mentre quella lenta arriverà addirittura a 100, importante sarà dunque saper distinguere tutti questi aspetti, ma solo l’esperienza potrà aiutarci nel tempo!

, , ,

No comments yet.

Lascia un commento

  • Trading CFDs e/o opzioni binarie puo' comportare rischi di perdita di capitali.

Web Analytics

Clicky